VIA O. ŽUPANČIČ/ ŽUPANČIČEVA UL. 18 (I piano)

SI - 6000 Koper Capodistria
Slovenia
T: +386 (0) 5 66 38 940
M: info@centrocombi.eu


Calendario eventi

Novembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
Ketty Zonta ci insegnerà a preparare l’aceto aromatizzato alle erbe per usarlo in cucina. Inoltre faremo un liquore alle 13 erbe e lo proveremo. Alla grappa aggiungeremo erbe aromatiche in modo da esaltare al massimo le proprietà curative dell’ erba e della grappa. Le nostre preparazioni saranno tutte a scopo terapeutico. Numero massimo di partecipanti: 20. L’iscrizione è obbligatoria e va fatta inviando un’e-mail a segreteriabesenghi@gmail.com oppure telefonando o mandando un sms allo 041 778 234.
Nov 7 17:00- 18:30 Palazzo Manzioli Isola, Piazza Manzioli 5, Isola
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
Conversazione italiana, rivolto a persone che possiedono la conoscenza della lingua italiana ad un livello avanzato. Il programma prevede delle letture mensili, coordinate e guidate da Daniela Paliaga e Corinne Brenko.
Nov 13 17:00- 18:30 Piazza Manzioli Isola, Piazza Manzioli, Isola, 6311
14
 
15
 
16
 
17
 
Laboratorio creativo per i più piccoli con FULVIA GRBAC
Nov 18 17:00- 18:00 Casa Tartini Pirano, Via Kajuh 12, Pirano
Laboratorio artistico per adulti  con FULVIA GRCAC
Nov 18 18:30- 19:30 Casa Tartini Pirano, Via Kajuh 12, Pirano
L’ORA DELLA FIABA IN LINGUA ITALIANA con KSENIJA OREL
Nov 19 18:00- 19:00 Biblioteca civica di S. Lucia, Lungomare 114, S. Lucia
L’ORA DELLA FIABA IN LINGUA ITALIANA con MONIKA KUNST
Nov 20 18:00- 19:00 Biblioteca civica di Pirano, Župančičeva 4, Pirano
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
“Il progetto dell’acquedotto del 1900 e gli zampilli pubblici di Isola d’Istria”, terzo e ultimo appuntamento con la ricercatrice scientifica in campo storico, la dott.ssa Valentina Petaros Jeromela.
L’acquedotto istriano, quello degli anni ’30 del novecento, è stato studiato da diversi ricercatori, storici e appassionati ma in pochi sanno che il progetto, poi ripreso nella pausa tra le due guerre, è stato avviato nei primi anni del ‘900.
Erano già state previste molte difficoltà poi risolte; ma prima di ciò l’acqua era un bene talmente prezioso e lontano dalla possibilità dell’uso quotidiano che in molti si arrovellavano su come risolvere la questione.
Uno di questi ingegneri che scrissero diversi studi e relazioni, è Carlo Oberst il cui rapporto scritto nell’ottobre del 1901 è stato recuperato dalla ricercatrice. Insieme alle impressioni dell’ingegnere la studiosa ha recuperato anche l’elenco degli zampilli pubblici (fontanelle) che il Comune di Isola d’Istria dava a disposizione alla cittadinanza in attesa dei lavori che avrebbero garantito le spine e l’acqua in ogni casa. L’utilizzo dell’acqua era gratuito o meglio, era a carico del comune.
Nell’ultima serata affronteremo un viaggio virtuale nelle antiche calli Isolane alla ricerca degli scomparsi zampilli … e tra notizie storiche dimenticate!
Nov 29 19:00- 20:30 Palazzo Manzioli Isola, Piazza Manzioli 5, Isola
30
 
 

CALENDARIO EVENTI CNI